Rete civica del Comune di Firenze
Indice A-Z
testata per stampa

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

news
Donazioni Calendario testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Monumenti

News

    NUOVO TEATRO DELL'OPERA

    Il nuovo Teatro dell'Opera di Firenze è un grande e moderno teatro che è stato edificato al limitare del Parco delle Cascine. È possibile visitare tutto questo, sia come singoli, che come gruppi o scuole di massimo 30 persone. Le visite sono a pagamento e possono essere effettuate con guida in italiano e in inglese. Per informazioni sui costi e le prenotazioni, rivolgersi al Servizio Promozione Culturale tel. 39 055 2779269

      A monte dell'Arno


      Fontana del Narciso

      Realizzata nel 1791 dall’architetto fiorentino Giuseppe Manetti e dedicata al mitico Narciso che si innamorò della propria immagine riflessa in una fonte.

       

        Fontana Regina Vittoria di Inghilterra

        Fontana in pietra in memoria dell’amore per Firenze nutrito nell’ottocento da una piccola colonia di inglesi qui residente

         

          Grotta del frate

          Chiamata così per l'eremita dipinto al suo interno

           

            Leonesse sfingi

             

             

              Monumento a Vittorio Emanuele II

              Progettato nel 1890 da Emilio Zocchi per piazza Vittorio Emanuele II (attuale piazza della Repubblica) fu rimosso nel 1932 per l’attuale sistemazione
               

                Piramide

                Un tempo utilizzata come ghiacciaia, oggi è solo ornamentale. Vi veniva depositata la neve in inverno, necessaria alla conservazione dei formaggi prodotti nella fattoria granducale
                 

                  Al centro del Parco


                  Fontana delle Boccacce

                  Opera di Giuseppe Manetti realizzata nel 1796, serviva ad abbeverare le mucche che pascolavano liberamente nel parco

                   

                    Le Pavoniere

                    Costruita dove un tempo si trovavano due tempietti neoclassici, detti anche fagianiere, utilizzati come gabbie per gli uccelli a decoro del Parco. L’adiacente palazzina, realizzata da Giuseppe Manetti alla fine del ‘700 per le guardie granducali, costituisce il fondale dell’intero complesso.

                      Le quattro leonesse

                       

                       

                        Monumento a George Washington

                        Voluto dalla colonia americana a Firenze, fu eretto nel 1932

                         

                          Palazzina reale o Villa granducale

                          La Palazzina Reale o Villa Granducale, fatta erigere dal Granduca Pietro Leopoldo di Lorena nel 1765 all’atto della trasformazione delle Cascine Medicee in parco pubblico, fu progettata e realizzata dal giovane architetto Giuseppe Manetti. Dal 1912, per decisione del Ministro di Agricoltura, Industria e Commercio, On.le Francesco Saverio Nitti, ospita l’Istituto Superiore Forestale Nazionale di Firenze che, dopo varie vicissitudini, dal 1° marzo 2013, ha assunto la denominazione di Scuola di Agraria.

                            A valle dell'Arno


                            Anfiteatro delle cornacchie

                            Ricavato negli anni ’70 da una cava di rena. Tradizionale punto di ritrovo, ospita spesso spettacoli nel periodo estivo

                             

                              Casermetta

                              Curiosa abitazione che serviva per ospitare il corpo di guardia del Parco fu progettata verso il 1795 dagli architetti Minetti e Paoeletti

                               

                                Colonna di Pegaso

                                Si suppone sia la colonna dedicata ad Elisa Regina d’Etruria sorella di Napoleone, manufatto forse di Pasquale Poccianti

                                 

                                  Monumento ai caduti

                                  Il monumento ricorda l’uccisione di 17 partigiani, rinvenuti presso questo luogo

                                   

                                    Monumento al principe indiano

                                    Costruito dallo scultore inglese Fuller. Dedicato alla memoria del giovane principe indiano Rajaram Chuttraputti, stroncato da un malore a Firenze nel 1870
                                     

                                      Palazzina dell'indiano

                                      Costruita nel 1872 come caffè pubblico

                                       

                                        Scuola militare Giulio Douhet

                                        Progettato nel 1937 da Raffaele Fagnoni, è un esempio di architettura razionalista ottimamente conservata

                                         


                                          città di firenze
                                          Comune di Firenze
                                          Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
                                          50122 FIRENZE
                                          P.IVA 01307110484
                                          Privacy
                                          Note Legali
                                          Accessibilità
                                          Licenza Creative Commons

                                          Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006